SALIERNO BELLA: C’ERA UNA VOLTA

INFORMAZIONI SU QUESTO TESTO:

L'opera nasce dalla collaborazione fra la pittura di Alfredo Plachesi, architetto impegnato nella ricerca sul centro storico di Salerno e la narrativa di Giovanna Scarsi che nata e vissuta in una famiglia di artisti in un palazzo storico sito in via Tasso n°59. Ricrea l'atmosfera magica di un passato di cui è stata testimone con accenti di nostalgia ma nel contempo con forza operativa che suona messaggio politico ai responsabili del degrado dello stesso centro storico.

Luoghi e personaggi, stradine, fontane, chiese e palazzi gloriosi attraverso la sua penna prendono vita nelle sue pagine in perfetto connubio con i disegni.

Il risultato è l'intensità emozionale che investe il lettore, comune o no, che è avvinto dal fascino di questa atmosfera di altri tempi.

Il saggio introduttivo di Vincenzo Cappelletti evidenzia l'intelligenza e la felicità dell'operazione artistica che ritiene degna della grandezza del passato di una città e di un centro storico che ha avuto il privilegio della "Scuola Medica Salernitana", gloria italiana nel mondo

Presentata al Teatro Augusteo a Salerno ed ampiamente recensito.

ANNO DI PUBBLICAZIONE

2004

Category
Cartelle
About This Project