LA LETTERATURA FRA TESTIMONIANZA ED ARTE

INFORMAZIONI SU QUESTO TESTO:

Dove va la letteratura e quale il significato dell'operazione letteraria oggi, in un mondo violentato dalla massiccia imposizione dei mass media? A questo interrogativo tenta di rispondere il volume, attraverso un percorso di vent'anni di studio e di impegno rigoroso e appassionato.

A monte vi è il concetto del fatto d'arte come fatto globale che, dalle intuizioni di Leopardi e degli Scapigliati, si svolge in un percorso in cui si registrano quali momenti fondamentali il linguaggio crepuscolare e l'opera del Futurismo, sino agli esiti estremi della poesia visiva.

Di rilevante interesse, in questo itinerario. le rivisitazioni di scrittori dell'Otto-Novecento: in particolare, D'Annunzio, di cui si ripropone rivisitato anche l'epistolario con Eleonora Duse e quello Pirandello-Marta Abba.

L'approdo è il Novecento artistico; la lezione fondamentale del rapporto fra le arti, analizzata, in particolare, nelle enunciazioni teoriche e nei risultati effettuali nell'opera di Ferruccio Ulivi e di altri autori.

In conclusione si ipotizzano integrazioni didattiche di letteratura artistica per i Licei e per le Università, nell'ambito di un Novecento letterario che anche la normativa ministeriale ritiene debba essere aggiornata, con rilievo particolare alla musica, in un contesto europeo.

ANNO DI PUBBLICAZIONE

2000

RECENSIONI

Il volume ha ricevuto consensi critici notevoli nelle diverse recensioni specialistiche e nelle presentazioni a Salerno nel palazzo della provincia a cura di Vincenzo Buonocore, Ferruccio Ulivi, Luigi Reina, Mario Scotti. A Napoli, a Roma, Etc.

Date

January 01, 2000

Category
Libri
About This Project