LA DIVINA COSTIERA FRA POESIA, PITTURA E MUSICA

INFORMAZIONI SU QUESTO TESTO:

È il primo esempio di applicazione concreta della teoria scientifica della collaborazione fra le arti sorelle su cui Giovanna Scarsi si è impegnata e si impegna a livello di ricerca e di insegnamento, collocandosi fra i pochi specialisti nel dibattito critico odierno.

Si tratta di una felice operazione di simbiosi fra Poesia - G.Scarsi, Musica - Edoardo Aguero Zapata, Pittura - Alfredo Plachesi.

L'opera è stata presentata al Teatro Verdi di Salerno con esecuzioni dal vivo delle poesie in musica di Giovanna Scarsi a cura del gruppo musicale di Edoardo Aguero Zapata e con proiezioni a cura dello stesso Maestro Plachesi.

Si trova in varie sedi della città, in licei, università e nella sede dei Martedì Letterari offerta dalla stessa presidente nella sua abitazione

Le recensioni sottolineano la singolarità del connubio.

Il saggio introduttivo di particolare autorevolezza è di Ferruccio Ulivi che evidenzia la perfetta riuscita della interazione fra le arti ed analizza criticamente la poesia della Scarsi che concilia classicità e modernità, filologia e intensità emozionale, proiettata qual è verso la musica e verso l'immagine. Tanto quanto la definisce sperimentazione unica nel contesto del panorama della poesia del novecento.

ANNO DI PUBBLICAZIONE

2002

Category
Cartelle
About This Project