I SILENZI DELL’INFINITO

INFORMAZIONI SU QUESTO TESTO:

Si tratta di un volume di liriche tradotte in musica ed in pittura cui, la curatrice, dedica un saggio critico specialistico considerata la sua competenza specifica sulla problematica sul rapporto fra le arti. "Ci troviamo di fronte ad un'operazione artistica singolare e coraggiosa che mette a fuoco le strategie sinestetiche sulla premessa scientifica della collaborazione fra le arte sorelle", considerando che la musica è la vera musa dell'autrice.

"La musica parimenti sorregge la sperimentazione linguistica e poetica [...]. Non è la musica ad ispirare la poesia ma la poesia a suggerire stimoli originali alla musica come documentano i riferimenti costanti a melodie di cantautori [...]".

Il volume, recensito nei quotidiani, ha ricevuto fra l'altro una recensione-saggio di G.Scarsi in "Misure Critiche, Salerno" e varie presentazioni a cura della stessa, in più circostanze ed anche diversi premi letterari.

ANNO DI PUBBLICAZIONE

2011

Category
Curatela
About This Project